I vicoli di Erice

Il Borgo medievale di Erice

Piccolo borgo medievale situato sulla cima del Monte San Giuliano, a 750 metri sul livello del mare, Erice è una rocca siciliana che sembra rimasta ferma nel tempo.  Caratterizzata da una serie di viuzze che si incrociano in una struttura tipica medievale, offre una meravigliosa vista panoramica: Trapani e le Isole Egadi da un lato, il Monte Monaco dall’altro.

Erice ha la forma di un triangolo equilatero ai cui vertici si trovano a sud-est il Castello di Venere , da dove era possibile scorgere in anticipo eventuali attacchi nemici via mare o via terra, e, a sud-ovest, la Chiesa Matrice Insigne Collegiata, conosciuta come Duomo di Erice; al centro vi è, invece, la Chiesa di San Domenico, oggi sede del Centro Internazionale di Cultura Scientifica “Ettore Majorana”.

Caratteristiche le sue viuzze in pietra strette e tortuose che si addentrano nel cuore del paese offrendo lo spettacolo di cortili decorati, archi, nonché piccole botteghe che promuovono la vendita di prodotti locali tipici come ceramiche e tappeti n’trizzati.

Da non perdere i tipici dolci ericini, tra cui le deliziose genovesi, i mustazzola, nonché i pasticcini in pasta di mandorla.

Condividi questo post
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email