Sikania - spiaggia San Vito Lo Capo

Finalmente in vacanza dopo l'emergenza sanitaria: scopri San Vito lo Capo

Ora che finalmente l’emergenza sanitaria sembra volgere alla fine, le vacanze a San Vito lo Capo assumono un senso del tutto particolare. La voglia di andare in vacanza è tanta, dopo mesi di restrizioni e di limitazioni negli spostamenti, pensare di poter godere di svago e tranquillità è quasi un sogno: uno sfogo naturale per recuperare energie, entusiasmo e per lasciarsi alle spalle un periodo difficile.

San Vito lo Capo, nella parte nord-occidentale della Sicilia, rappresenta una meta particolarmente ambita non solo per la bellezza dei luoghi e per il relax, ma anche per l’ampia offerta di luoghi da visitare. Vicino a San Vito sono molte le località degne di nota, per immergersi nella cultura siciliana e trarne il massimo giovamento.

Emergenza sanitaria e vacanze: cos’è cambiato

Non è un segreto che l’emergenza sanitaria abbia cambiato, almeno parzialmente, le abitudini vacanziere degli italiani.

Lo scorso anno chi non ha voluto rinunciare alle vacanze spesso si è affidato alla progettazione dell’ultimo minuto, anche per potersi barcamenare tra i cambiamenti repentini nelle disposizioni di legge in materia sanitaria e di colori delle ormai note zone rosse e arancioni.

Nella speranza che tutto ciò rimanga solo un ricordo, gli italiani hanno ripreso le prenotazioni a lunga scadenza, nel desiderio e nell’auspicio di poter ritornare alle modalità vacanziere tradizionali.

Dove andare in vacanza dopo la pandemia

La buona notizia è che gli italiani hanno molta voglia di andare in vacanza. Se nel 2021 circa il 50% degli italiani è andato comunque in vacanza nonostante le restrizioni e le difficoltà economiche, quest’estate, almeno nelle intenzioni dichiarate fino ad ora, la percentuale dovrebbe salire. Secondo i dati dell’EY Future Travel Behaviours, che ha analizzato i trend e le preferenze dei viaggiatori, oltre il 60% delle persone riprenderà le abitudini di viaggio come prima della pandemia, ma almeno una persona su 4 ha dichiarato di voler aumentare il numero di viaggi rispetto alle proprie abitudini passate.

Molti italiani probabilmente rimarranno in Italia. Secondo le stime, infatti, circa i due terzi dei viaggiatori italiani faranno le ferie nel nostro paese: un’ottima occasione per conoscere meglio luoghi non ancora visitati e per rivalutare le mete interne.

Se lo scorso anno oltre il 30% dei viaggiatori è rimasto nella regione di residenza, quest’anno, è probabile che i percorsi si allunghino e che aumentino gli spostamenti. Come d’abitudine, le destinazioni più ambite riguardano mare e spiagge, ma anche montagna e città d’arte riprenderanno ad avere molti turisti.

Vacanze a San Vito lo Capo: in Sicilia per ritrovare la serenità

Gli ultimi mesi sono stati particolarmente pesanti: tra chiusure, blocchi, quarantene e paure, psicologicamente è stato un periodo molto difficile, e anche la salute può averne avuto un contraccolpo. Rimanere sempre chiusi in casa non è una buona regola di vita nemmeno per il sistema immunitario, che si è senza dubbio indebolito.

Una vacanza al mare permette di recuperare la forma fisica e di riattivare le cellule celebrali. Quale meta, dunque, può essere più favorevole della Sicilia per trascorrere le proprie ferie in pieno relax? Le vacanze a San Vito lo Capo possono rappresentare la soluzione perfetta.

Cosa c’è di meglio del sole, del mare e della bellezza dei paesaggi per ritrovare la serenità? La Sicilia, poi, è un’ottima meta anche fuori stagione.

Vacanze a San Vito lo Capo: la meta ideale per corpo e mente

Si sa: l’esposizione al sole è un magnifico metodo per assorbire la vitamina D, elemento fondamentale per il benessere psico-fisico. Stare al sole è un modo rapido e salutare di assumere questa vitamina, che serve al nostro organismo per molte funzioni vitali.

L’esposizione al sole, soprattutto nelle prime ore del mattino, è altamente consigliata, a condizione di proteggersi con la giusta crema solare.

A San Vito, dove le spiagge sono un vero inno alla bellezza siciliana, il relax passa anche dall’immergersi nella natura e nel vivere le proprie vacanze nella natura.

La Riserva naturale dello Zingaro, che si affaccia su questi lidi, consente di passare piacevolissime ore in varie attività sportive, che rigenerano la mente e stimolano il movimento. Passeggiate a piedi o in bicicletta, percorsi a cavallo, surf, kitesurf e gite in barca sono tra le principali attività proposte in questa meravigliosa area.

Anche la cultura, qui, vuole la sua parte: per chi sceglie le vacanze a San Vito lo Capo, questo luogo è un perfetto punto di partenza per meravigliose visite culturali: il borgo medievale di Erice, le isole Egadi, i siti archeologici di Segesta e Selinunte, così come le aree patrimonio dell’umanità Unesco di Palermo, sono tutte località facilmente raggiungibili da San Vito. Immergersi in questi luoghi, viaggiare nel tempo e nello spazio con la fantasia rappresenta il miglior balsamo per dimenticare le difficoltà dei mesi appena passati e un ottimo modo per affrontare il futuro con maggiore leggerezza e ottimismo.

Hotel Sikania - Vacanze dopo il COVID
Condividi questo post
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email